NTK Tecnologie per le sonde lambda

Si distinguono tre tipi di sonde lambda: al biossido di zirconio, al biossido di titanio e a banda larga. Ciascuna di queste tre tecnologie presenta caratteristiche specifiche e pertanto è indicata per scopi differenti.

Si distinguono tre diverse tipologie di sonde lambda. Le sonde lambda al biossido di zirconio e le sonda lambda al biossido di titanio sono dette anche "binarie" o “on/off”, poiché il segnale della sonda oscilla tra due valori discreti.

La terza tipologia è costituita dalle sonde a banda larga. Queste ultime sono anche note come  sonde lambda "lineari" poiché sono in grado di misurare la concentrazione di ossigeno residuo nei gas di scarico in modo continuo all’interno di un ampio intervallo.

Argomenti simili

Sonda lambda al biossido di zirconio: Questa sonda lambda è costituita da un elemento sensibile di biossido di zirconio.

Sonda lambda al biossido di titanio: Il biossido di titanio ha una caratteristica varia la sua resistenza elettrica proporzionalmente alla quantità di ossigeno presente nel gas di scarico.

Sonda lambda a banda larga: Le cosiddette sonde a banda larga sono state sviluppate per controllare il funzionamento del motore anche con miscela "magra" e "grassa".

Sonde speciali: sonde lambda per le corse automobilistiche, i motocicli e i motori benzina a iniezione diretta.

Tekniwiki: Approfittate del know-how dei nostri tecnici sulla piattaforma di Tekniwiki. Troverete contenuti dettagliati presentati in forma multimediale, ad esempio con animazioni 3D, video e grafici dimostrativi.

Downloads

Download: Nella nostra area di download troverete i cataloghi aggiornati dei prodotti, le brochure ed altri materiali informativi da scaricare.