Sensori di detonazione NTK

La funzione del sensore di detonazione consiste nell'identificare un eventuale battito in testa.
La funzione del sensore consiste nell'identificare l'eventuale detonazione

I sensori di detonazione si utilizzano per identificare un'eventuale combustione anomala in camera di combustione (detonazione o battito in testa). Per mezzo dei sensori di detonazione è possibile ottenere una combustione particolarmente efficace della miscela di aria e carburante: i sensori servono a regolare l’anticipo di accensione su valori ottimali, per evitare la detonazione (battito in testa).

In questo modo la performance del motore viene ottimizzata e si riducono il consumo di carburante e le emissioni di gas di scarico. Inoltre i sensori di detonazione hanno la funzione di proteggere i componenti del motore coinvolti nel processo di combustione.

Funzionamento

Il sensore di detonazione si basa sul principio di funzionamento di un elemento piezoelettrico e rileva le accelerazioni sulla struttura del motore nel punto in cui è installato. L'elemento piezoelettrico, in funzione dell’accelerazione che riceve, genera una tensione d'uscita che viene utilizzata per identificare gli eventi di detonazione.

Ambito d'impiego dei sensori di detonazione nei veicoli con motore a benzina.
Utilizzo su veicolo con motore a benzina

Caratteristiche dei sensori di detonazione NTK:

  • risposta in frequenza piatta
  • disponibilità di cavo e connettore specifici
  • disponibilità di un sensore di minimo ingombro per i motocicli
  • grande affidabilità

Argomenti simili

Homepage NGK Spark Plug Co., Ltd.: Per ulteriori informazioni sui sensori di detonazione vi invitiamo a visitare la home page del Gruppo.

Primo equipaggiamento: Tutti i costruttori di automobili europei utilizzano i prodotti NGK e NTK nella produzione dei loro veicoli.