Bobine di accensione

Le bobine di accensione per auto NGK forniscono la tensione necessaria per un'accensione affidabile e per la formazione della scintilla nella candela.

In un motore a benzina, le bobine di accensione costituiscono la "centrale elettrica" del processo di accensione. Il loro ruolo nell'impianto di accensione è di fornire alla candela la tensione necessaria affinché si formi una scintilla tra l'elettrodo centrale e l'elettrodo di massa e si inneschi la combustione della miscela di aria e carburante.

Tramite il raccordo a bassa tensione, le bobine di accensione prelevano la corrente elettrica dalla batteria dell'auto e la trasformano, a seconda del tipo, moltiplicandola fino a un massimo di 45 kV. A seconda della tipologia di veicolo e dei requisiti dati dalla casa automobilistica, vengono utilizzate bobine di accensione con diverse tecnologie.

Argomenti simili:

Requisiti delle bobine di accensione: I requisiti delle bobine di accensione sono molto complessi: ad esempio, la funzionalità della bobina deve essere assicurata in ogni momento malgrado la sua posizione di montaggio nel vano motore e deve garantire la massima sicurezza dell'accensione.

Tecnologie delle bobine di accensione: NGK offre vari tipi di bobine di accensione per diverse automobili: l'assortimento spazia dalle bobine a tazza a quelle per impianti con distributore, a blocco e dirette, fino ai sistemi di bobine.

Cavi candele: Affinché possa scoccare la scintilla di accensione, l'alta tensione generata nella bobina deve scorrere fino alla candela solo attraverso i cavi.

Come si decifra il codice NGK: I codici articolo della gamma di bobine di accensione NGK indicano il tipo di bobina associato a ciascun codice e facilitano così l'identificazione della bobina e dei cavi corretti.

Tekniwiki: Approfittate del know-how dei nostri tecnici sulla piattaforma di Tekniwiki. Troverete contenuti dettagliati presentati in forma multimediale, ad esempio con animazioni 3D, video e grafici dimostrativi.