Dissipazione del calore e flusso termico

La dissipazione del calore avviene per il 60% circa attraverso il corpo della candela e la filettatura. Poco meno del 40% del calore viene evacuato dalla guarnizione anulare della testata.
schema di dissipazione termica di candele a diverso grado termico

La dissipazione del calore avviene per il 60% circa attraverso il corpo della candela e la filettatura. Poco meno del 40% del calore viene evacuato dalla guarnizione anulare della testata. Il poco che resta per raggiungere il 100% defluisce attraverso gli elettrodi centrali.

L'isolatore raccoglie il calore nella camera di combustione e lo conduce all'interno della candela. In tutti i punti in cui entra in contatto con il corpo metallico si verifica una cessione di calore.

Ampliando o riducendo questa superficie di contatto si può quindi definire la maggiore o minore quantità di calore dissipata dalla candela attraverso il corpo.

Nelle candele con capacità termica più elevata, la superficie di contatto è più grande. Nelle candele con capacità termica inferiore la superficie è più piccola.

Argomenti simili

Tekniwiki: approfondite la vostra conoscenza tecnica in materia di candele sulla piattaforma Tekniwiki. Troverete contenuti dettagliati presentati in forma multimediale con animazioni 3D, video e grafici dimostrativi.