Nozioni di base sui cavi di accensione

Cavi candele NGK: sicuri, longevi ed economici.

Le resistenze non costituiscono una contraddizione

Tutti i cavi candele NGK sono di tipo resistivo, sono quindi dotati di un soppressore interno per eliminare le probabili interferenze dovute alla presenza dell’alta tensione tensione. Tutte le apparecchiature ad azionamento elettrico generano campi elettromagnetici più o meno intensi. Nella maggior parte dei casi questi sono innocui, ma in alcune circostanze questi fenomeni sono indesiderati (ad es. interferenze nella ricezione radio) o addirittura pericolosi (definiti come elettrosmog). L'impianto di accensione, per garantire il funzionamento ottimale, richiede una soppressione ottimale delle interferenze per garantire il corretto funzionamento dei dispositivi elettronici di comunicazione, della centralina motore o delle apparecchiature radio.

Circuito oscillante e compatibilità elettromagnetica

La soppressione delle interferenze può essere descritta nel modo seguente. L'impianto di accensione è costituito da una bobina, da condensatori ad accumulo di cariche e da resistenze; questo complesso, in ambito elettrotecnico è definito "circuito oscillante". I resistori integrati nel circuito di accensione (nella maggior parte dei casi 1-5 kΩ) riducono le oscillazioni elettromagnetiche e garantiscono la corretta interazione delle varie apparecchiature. L’azione del complesso di resistenze garantisce "compatibilità elettromagnetica" (CEM) del sistema di accensione.
I cavi con reattanza induttiva presentano una particolarità: la loro  resistenza varia in funzione della frequenza di accensione (numero di giri del motore): la resistenza di carattere induttivo aumenta quindi all’aumentare del numero di giri del motore.

Qualità senza perdita di potenza

Le resistenze del circuito di accensione non hanno alcuna influenza sulle prestazioni del motore. Sono dimensionate in modo tale da risultare trascurabili. I cavi candela di NGK offrono un'ottima soppressione delle interferenze e una performance di accensione ottimale con qualità OEM. Cavi candele NGK: sicuri, longevi ed economici.

Argomenti simili

Compatibilità elettromagnetica (CEM): Dove c’è passaggio di corrente elettrica si formano campi elettromagnetici; sono ben noti quelli creati dai telefoni cellulari e dalle onde radio.

La resistenza elettrica: Quando scocca una scintilla nella candela di accensione, per breve tempo si ha un aumento della tensione e di conseguenza della corrente. La resistenza fa sì che la corrente nel sistema venga limitata.

E-Learning: approfondite la vostra conoscenza tecnica in materia di candele sulla piattaforma E-Learning di NGK. Troverete contenuti dettagliati presentati in forma multimediale con animazioni 3D, video e grafici dimostrativi.