Candele di accensione in metallo pregiato

Candela di accensione all'iridio di NGK con effetto autopulente.
Candela di accensione all'iridio di NGK con effetto autopulente

Candele di accensione all'iridio

Le candele NGK all'iridio rappresentano ad oggi una soluzione tecnica di elevato pregio. Queste candele sono dotate di un elettrodo centrale con riporto in lega di iridio saldato con uno speciale procedimento laser.

L'iridio è un metallo molto pregiato, uno fra i più duri al mondo, con un punto di fusione superiore ai 2450°C; è inoltre molto resistente all'azione erosiva delle scintille. Queste caratteristiche garantiscono una vita utile delle candele mediamente doppia rispetto alle candele di accensione standard con elettrodi al Nickel.
 
Le proprietà anti usura dell’Iridio consentono di creare un elettrodo dalle dimensioni molto contenute con un diametro di soli 0,6 mm. Questa particolarità si traduce nella considerevole riduzione della tensione richiesta per lo scoccare della scintilla e favorisce notevolmente la propagazione del fronte di fiamma in camera di combustione.

Candele di accensione al platino

Sono caratterizzate dalla presenza di un riporto di Platino sull’elettrodo centrale e sull’elettrodo di massa che offre un’ottima resistenza all’usura, migliora la vita utile della candela e ottimizza le performance di accensione della miscela.

L'effetto autopulente nelle candele all'iridio

Indipendentemente dalla temperatura di funzionamento corrente, nel gap anulare tra elettrodo centrale e isolatore si verificano scariche elettriche che rimuovono le particelle carboniose eventualmente presenti, impedendo così la dissipazione della tensione di innesco.